Trattamento non ablativo per le ptosi lievi della palpebra superiore

Condividi su:

La blefaroplastica non ablativa ovvero senza ricorrere a bisturi o laser per rimuovere la cute in eccesso che di solito da un aspetto perennemente stanco al viso.

Metodica non invasiva per correggere ptosi della palpebra di media e lieve entita'. La metodica prevede dopo applicazione di crema anestetica il trattamento dell'area di cute in eccesso tramite un microradiobisturi a sublimazione dermica.