Luce pulsata - di cosa si tratta

La Luce Pulsata è una sorgente luminosa ad alta intensità, caratterizzata dall'emissione di un raggio policromatico, non coerente a largo spettro, non collimato, erogata da una lampada flash allo xenon con lunghezza d'onda variabile, in grado di trasmettere un'elevata energia.

 

I laser comunemente impiegati in dermatologia utilizzano un raggio monocromatico in grado di agire solo su determinati inestetismi cutanei mentre l'IPL utilizza uno spettro di emissione più ampio allargandone cosi le indicazioni. La luce penetra fino ad una profondità di 3-5 mm dal piano cutaneo, senza determinare lesioni ai tessuti che attraversa.

L'azione della luce pulsata è particolarmente evidente nei trattamenti di Epilazione, Fotoringiovanimento, rimozione Acne e cura della Psoriasi.

La luce viene emessa sotto forma di lampi di breve durata e l'energia assorbita che ne deriva si trasforma in calore che atrofizza il bulbo pilifero, ottenendo così una depilazione indolore, progressiva e di lunga durata.Water light è adatto sia su soggetti femminili che maschili e, soprattutto, per depilare zone estese come gambe, braccia, schiena, ecc

La dimensione della finestra di contatto è molto grande, cm 2x4, ed il tempo fra i flash è limitato e, quindi, ogni depilazione risulta rapidissima.

Nel tempo si ha una riduzione progressiva del numero dei peli, si allungano i tempi da una seduta all'altra, ed in alcuni soggetti si annulla la ricrescita.

In presenza di pelli molto scure è richiesta attenzione da parte dell'operatore; negli altri casi si consiglia di eliminare i peli tramite rasoio o cera e di detergere bene la pelle prima del trattamento.

Non è richiesta alcuna applicazione di prodotti prima del trattamento. Dopo ogni seduta è consigliabile utilizzare prodotti idratanti e tonificanti.

Usato correttamente non provoca irritazioni né ustioni, in caso di sovradosaggio si può riscontrare un leggero eritema che si risolve nel giro di alcune ore.